CHI È IL PEDAGOGISTA CLINICO?

La categoria professionale del pedagogista clinico è indirizzata al vasto panorama dei bisogni della persona con l’intento di soddisfarli con modalità educative indispensabili al rafforzamento delle capacità individuali e al progresso culturale e sociale. L’accezione di clinico in estensione alla pedagogia definisce la finalità educativa come azione umana di aiuto alla persona e al gruppo. Il Pedagogista Clinico […] basa la sua formazione professionale su metodi nuovi, nuove tecniche e nuove tecnologie che ben lo definiscono da un punto di vista scientifico e professionale indirizzando le sue competenze su soggetti di ogni età” (art. 7 Statuto ANPEC).

L’ANPECAssociazione Nazionale Pedagogisti Clinici – è membro della consulta del CNEL (Consiglio Nazionale dell’Economica e del Lavoro), ed è riconosciuta dal Ministero di Grazia e Giustizia nell’elenco delle associazioni rappresentative in Italia secondo il Dlg 206/2007. Fa parte della Federazione Europea delle Associazioni dei Pedagogisti Clinici dal 2008.
L’ISFAR, ente formatore predisposto alla preparazione dei pedagogisti clinici attraverso la Scuola Internazionale di Pedagogia Clinica è ente accreditato dal MIUR e dal Ministero della Salute. E’ ente formatore con sistema di qualità DNV UNI EN ISO 9001:2008.